Dopo il restyling del logo avvenuto qualche mese fa ci sono altre novità in casa Google: da pochi giorni il motore di ricerca numero uno al mondo ha rivoluzionato il layout AdWords degli annunci sponsorizzati visibili nella SERP.

Il cambiamento è stato uno spostamento degli annunci pubblicitari nella versione desktop per motivi strategici. Ora la parte a pagamento si concentra in alto, con tre o quattro annunci, e in basso della pagina con al massimo tre annunci. Si libera così la colonna a destra che è occupata da Google shopping – sempre sponsorizzato – in cui vengono suggeriti prodotti da acquistare in base alle parole chiave della ricerca effettuata dall’utente.

Ad esempio se nella barra di ricerca digitiamo “scarpe online Nike” la situazione aggiornata è molto semplice: i primi quattro risultati sono annunci sponsorizzati, indicati con il tag in giallo, così come gli ultimi tre in fondo alla pagina. Invece, in alto a destra, compare il box shopping con tutti i suggerimenti d’acquisto dell’articolo ricercato in base alle diverse caratteristiche tecniche e di prezzo.
Nello shopping ads gli articoli sponsorizzati si possono visionare e acquistare direttamente dall’e-commerce inserzionista, di sicuro un bel vantaggio!
 
google adwords elimina annunci destra
 
Con l’attuale soluzione elegante e non invasiva Google rispetta l’utente durante la sua ricerca ma valorizza anche l’annuncio in base alla sua natura merceologica. In particolare ora per gli e-commerce è molto più facile farsi trovare e veicolare quindi il click direttamente all’acquisto. C’è da dire però che nel nuovo layout vi è molto spazio vuoto e quasi sicuramente in un futuro non molto lontano verrà monetizzato con altri annunci; ma staremo a vedere le evoluzioni del caso.

Ora a livello tecnico per gli inserzionisti cambia poco, la nuova strategia è in atto ed è troppo presto per fare previsioni a breve-medio termine. Quello che bisognerà capire è se il nuovo layout funzionerà in termini di prestazioni, cioè di click.
Non fatevi prendere dal panico se nelle statistiche degli ultimi giorni ci saranno dati altalenanti dovuti proprio alla rivoluzione attuata, state tranquilli perché Google gestisce e monitora i suoi canali. Nessuna paura anche per la SEO che rimarrà costante.

Le modifiche però non sono destinate a terminare, infatti Google continuerà ad apportare aggiornamenti per migliorare le prestazioni commerciali degli inserzionisti.
Infatti nei pannelli di controllo in questi giorni è stato annunciato l’arrivo di due nuovi strumenti: esperimenti di campagna” e “bozze di campagna, in questo modo migliorano anche le funzioni interne degli utenti che desiderano investire in campagne pubblicitarie online.
 
esperimento campagna adwords
 
Continua così una nuova era di advertising digitale che sicuramente ci introdurrà in una nuova visione e gestione del business.

Piaciuto questo articolo? Perchè non leggi anche:

Last edit:

Google AdWords: spariscono gli annunci d…

di Davide Raimondi tempo di lettura: 2 min