Vi ricordiamo che in seguito alla comunicazione del Ministero dello Sviluppo economico inviata alle Camere di Commercio, le sanzioni previste per le imprese che non hanno comunicato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata non verranno applicate fino a fine anno.

Non sono previste ulteriori proroghe, per questo vi invitiamo a provvedere il prima possibile.

Per richieste di creazione di caselle certificate, pervenute oltre il 21 Dicembre 2011, Legalmail non assicura la possibilità di attivarle entro fine anno.

ricorda che la comunicazione  del Ministero dello Sviluppo economico inviata alle Camere di Commercio, che invita queste ultime a rinviare l’applicazione delle sanzioni previste per le imprese che non hanno comunicato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata entro il 29 novembre, è applicabile fino a fine anno.

Non ne sono previste altre e per questo vi invitiamo a non temporeggiare.

Vorremmo evitare il sovraffollamento del sistema già sperimentato la scorsa settimana con i conseguenti disservizi degli Enti Certificatori.

Inoltre con le vacanze alle porte non potremo garantire l’evasione degli ordini, che ci perverranno  oltre il 21/12/2011, in tempo per evitare eventuali sanzioni.

Piaciuto questo articolo? Perchè non leggi anche:

Last edit:

PEC – sanzioni non applicate fino …

di Davide Raimondi tempo di lettura: 1 min