PayPal attiva anche in Italia il nuovo servizio di rimborso delle spese di restituzione merce acquistata online da e-commerce italiani o esteri.


Grazie a questo nuovo servizio i consumatori che non sono soddisfatti del proprio acquisto potranno richiedere il rimborso delle spese di spedizione sostenute per il reso della merce al venditore.

Prerequisito fondamentale per usufruire del servizio è quello di avere un conto PayPal, conto che chiunque può aprire gratuitamente dall’omonimo sito.

Per ottenere il rimborso il cliente dovrà essere reindirizzato al sito https://www.paypal.it/reso/ direttamente dalla pagina del merchant e, effettuata l’autenticazione, dovrà compilare un modulo apposito.

Per il momento, e salvo proroghe future, il servizio sarà attivo fino al 31 dicembre 2014 ed un cliente potrà richiedere fino a 7 rimborsi per un importo massimo di 30,00 euro ciascuno.

È chiara, in quest’azione di Paypal, l’intenzione di incentivare l’acquisto online con un intervento a favore sia di venditori che acquirenti. I primi infatti potranno stimolare gli acquisti dei clienti “sponsorizzando” la possibilità di restituire la merce gratuitamente; i secondi potranno godere di una garanzia a tutela del loro acquisto nel caso che la merce non sia di loro gradimento.
reso

Piaciuto questo articolo? Perchè non leggi anche:

Last edit:

Paypal regala le spese di restituzione m…

di Alessandro Reali tempo di lettura: 1 min