Giuseppe Verdi vedeva nel caffè «il balsamo del cuore e dello spirito». Con – o meglio, sul – caffè non si scherza, men che meno in Italia, dove l’espresso non è una semplice bevanda calda, ma un vero e proprio rito quotidiano. E a renderlo tale sono state alcune torrefazioni nostrane, capaci di infondere nelle proprie miscele tutto il proprio amore e la propria passione, in un processo di selezione e di tostatura che ci viene invidiato da tutto il mondo.

È questo il caso della Torrefazione La Brasiliana, storica azienda ferrarese che con il proprio squisito caffè lusinga i palati più esigenti, in Italia come all’estero: noi di Pronesis abbiamo avuto l’onore di rinnovare il loro portale online, cercando di infondere in quelle pagine tutto il fascino che la famiglia Govoni ha saputo infondere intorno alla propria torrefazione.

Sono passati molti anni da quando Ailu’, il fattorino di colore con tanto di livrea rossa e bottoni blu, consegnava piccoli sacchetti di caffè percorrendo in lungo e largo le vie della città di Ferrara. Così agghindato, era praticamente impossibile non notarlo: per questo motivo un suo ritratto divenne il primo logo della Torrefazione la Brasiliana, e tale permane tutt’oggi, per quanto stilizzato e reso più moderno dopo diversi restyling. Quello che vale per il marchio, del resto, vale anche per la stessa azienda: la passione di oggi è uguale a quella che nel 1948 spinse nonno Carlo Govoni ad aprire in pieno centro storico la propria bottega del caffè, fondando il proprio piccolo impero su una vecchia tostatrice acquistata di seconda mano da un salumiere.

creazione sito web la brasiliana

Dopo tre generazioni di alacre lavoro la Torrefazione della Famiglia Govoni può vantare un mercato internazionale, dalla Germania all’Olanda, finanche alla Corea del Sud. Eppure, in questa dimensione ormai sovranazionale, il tocco caratteristico dell’artigianalità non è mai venuto meno. E se i consumatori questo lo possono capire immediatamente assaporando i caffè preparati con le loro pregiate miscele, noi volevamo passare questo messaggio anche attraverso le pagine del loro nuovo sito web. Ma la rete, si sa, non ha sapore, né odore: come esprimere il caldo abbraccio di una tazzina di caffè appena preparata attraverso lo schermo di un pc o di uno smartphone?

Per donare all’utente un’esperienza di navigazione la più possibile compatibile con quella offerta dalla Torrefazione ai suoi clienti, abbiamo corredato l’homepage con un video in background della preparazione di un caffè fatto a regola d’arte, un rituale che inizia con la macinatura dei chicchi e che finisce con una tazza di caffè fumante servita al cliente/utente. Oltre a questo abbiamo voluto riportare l’appassionante storytelling della Torrefazione e della famiglia Govoni, andando ben oltre alla solita descrizione ‘piatta’ della mission aziendale.

Ma non è tutto qui: navigando nel sito è possibile venire a conoscenza dei retroscena della preparazione delle miscele, con tanto di consigli per i consumatori, così da creare un più profondo engagement con il marchio. A completare il sito, poi, ci pensa una sezione interamente dedicata al catalogo dei prodotti della Torrefazione La Brasiliana, corredata da un form per i contatti. A chi è venuta voglia di una tazza di caffè?

realizzazione siti internet aziendali

Piaciuto questo articolo? Perchè non leggi anche:

Last edit:

Pausa caffè? Ecco il nuovo sito della T…

di Davide Raimondi tempo di lettura: 2 min